Tradurre contenuti dall’italiano all’inglese: consigli e insidie, a cosa fare attenzione?

Essere in grado di parlare bene una lingua straniera è anche qualcosa di Agenzia traduzioni diverso dal saper scrivere in modo impeccabile. In una conversazione orale, per esempio, non importa se si usano frasi sostantive sbagliate in tedesco – lo fanno da soli – ma in un testo di affari, cose del genere devono essere giuste. Inoltre, ogni lingua ha i suoi “do’s” e “don’ts”. Per esempio, si può dire ‘volevo’ in olandese, ma non per iscritto. Devi usare ‘volevo’. Allo stesso modo, in inglese non si può terminare le frasi con una preposizione, cosa che si fa spesso nel discorso colloquiale (‘The one I’m with’ diventa quindi ‘The one with whom I am’).

Hai intenzione di tradurre da solo? Allora tenete a mente questi consigli:

  1. Suggerimento 1: Assicurati che il tuo materiale di partenza sia privo di errori. Il tuo testo di partenza è fatto in modo professionale? Allora siete pronti a partire. In caso contrario, fatelo prima controllare accuratamente da un professionista. Non si può lavorare con un input difettoso.
  2. Suggerimento 2: Usare le macchine di traduzione solo per parole singole, non per frasi complete. Gettate qualsiasi testo straniero in una macchina di traduzione e vedete con quale bassa qualità vi ritrovate.
  3. Suggerimento 3: Fai correggere il tuo testo da più persone. Almeno due, preferibilmente di più. Le agenzie di traduzione fanno anche questo. La maggior parte dei correttori di bozze trascura sempre gli errori.

Inoltre, fate attenzione a queste tre insidie viziose:

  1. Trappola 1: l’amico straniero. Quell’inglese che conosci probabilmente parla un ottimo inglese, ma non hai idea se sa scrivere bene e qual è il suo talento linguistico. Affidarsi a un amico straniero è pericoloso quando si tratta dei tuoi contratti o di un documento legale, per esempio.
  2. Trappola 2: Proverbi, detti e immagini. La nostra lingua ne è piena (e questa è una di quelle). Gli idiomi e i modi di dire sono difficili da tradurre e spesso gli stranieri non conoscono veramente il loro significato, rendendoli difficili da usare di traduzioni professionali.
  3. Trappola 3: parole sconosciute. Chiunque può cercare qualcosa in un dizionario, ma non tutte le traduzioni hanno lo stesso significato che in olandese. Usare parole straniere che non si conoscono è pericoloso.

Continue reading